Cocktail-Mania.it

Ricette Cocktail | Corso Barman
    Nome Utente Password Registrazione - Password Persa
Ricette Cocktail | Corso Barman | Schede Barman | Schede Locali | Barman Cerca Lavoro | Cercasi Barman

Home Page > Corso Barman > Organizzare un Cocktail Party.

COME ORGANIZZARE UN COCKTAIL PARTY

Un cocktail party è un piacevole momento di socializzazione, in cui i cocktail sono molto graditi e praticamente le uniche bevande che vengono offerte. E' anche un modo molto semplice di intrattenersi con alcuni amici senza dover affrontare l'impegno di organizzare un pranzo.

E' un'occasione festosa, perfetta per festeggiare un evento speciale come un fidanzamento, un compleanno, una promozione, un benvenuto ai nuovi vicini. In ogni caso è l'ideale per ricambiare un invito, un favore, una cortesia.

I cocktail party erano particolarmente popolari nell'alta società  tra gli anni Venti e Trenta; sarebbe pertanto divertente chiedere ai vostri ospiti di indossare abiti in voga in quel periodo.

Per superare difficoltà  o imbarazzo nella scelta dell'abbigliamento adatto, potete consigliare agli uomini di indossare frac o un'elegante giacca con pantaloni grigi di flanella, e alle signore di indossare graziosi abiti in chiffon lunghi fino alle caviglie. Rimarrete sorpresi per la serietà  con cui hanno assunto l'impegno quando compariranno abbigliati come le comparse del film II grande Gatsby.

I cocktail saranno sicuramente le uniche bevande che servirete in questa occasione. Quindi, preparate i drink, il ghiaccio e via con lo shaker... I cocktail sono apprezzati e graditi dalla maggior parte delle persone sia come aperitivo, sia per essere sorseggiati lentamente durante un party in compagnia di amici.

L'ora del cocktail è¨ generalmente tra le 18.00 e le 20.00 e di solito non si protrae per più di due ore. Non dimenticatevi, presi dall'entusiasmo, anche di coloro che non bevono alcolici, perchè non li gradiscono o perchè devono guidare l'automobile al rientro. Offrite sempre un'alternativa di bevande analcoliche, come succhi di frutta e, considerando che dopotutto si tratta pur sempre di un cocktail party, deliziosi drink a base di frutta o punch. Decidete in anticipo quali e quanti cocktail offrire al vostro party.

In genere trè tipi di miscele sono il numero giusto: magari una a base di vino, come il Kir Royale o il Buck's Fizz; una a base di succhi di frutta come lo Screwdriver o il Piha Colada; altre, infine, a base di superalcolici come il Martini Dry o il White Russian.

I cocktail party si tengono normalmente all'inizio della serata e si suppone che gli ospiti ceneranno più tardi. Durante un cocktail party non è necessario servire una grande varietà  di cibi, ma alcune tartine e semplici salatini saranno sicuramente graditi e aiuteranno a sopportare meglio l'alcol e a evitare che gli ospiti bevano troppo. Calcolate circa sei-otto porzioni a persona e offritene almeno trè o quattro varietà . Non scegliete niente di troppo elaborato e, se non avete tempo e non potete preparare spuntini e tartine, disponete qua e la  qualche ciotola di olive, noccioline salate, pistacchi e le classiche palatine. E' più facile preparare cibi freddi che servirne di caldi. Salse con cracker salati o crudità sono un'altra buona soluzione. Non dimenticate di mettere a disposizione un'adeguata quantità  di tovagliolini di carta e stecchini.

BUON DIVERTIMENTO



Articolo Successivo


Cocktail Mania - Ricette Cocktail, Corso Barman

CocktailMania.it | Ricette Cocktail | Corso Barman | Collabora | Contatti | Scambio Link | Pizzaricette.it

XHTML - CSS - Web Agency Napoli |